Cascina Partecipa

Bilancio partecipativo Cascina 2012/13

 

Il progetto, avviato nel 2012, è stato concepito con il supporto scientifico ed il finanziamento dell’Autorità Regionale della Partecipazione ed ha permesso di compiere un ulteriore passo in avanti, unendo due modalità partecipative: quelle sperimentate a Canegrate, più legate alle esperienze originali sudamericane di bilancio partecipativo, e quelle legate invece al filone della cosiddetta democrazia deliberativa.

Con un budget di un milione di euro, la partecipazione è stata subito molto elevata, generando non poche difficoltà organizzative: circa 2.300 cittadini hanno compilato la scheda di proposta (su una popolazione di poco più di 44.000 persone e quasi 35.000 elettori), mentre oltre 3.000 sono stati coinvolti nella votazione dei 16 progetti giunti alla votazione.