Pavia Partecipa

Bilancio partecipativo Pavia 2016/17

 

Pavia è una città della Lombardia di 71.000 abitanti, capoluogo dell'omonima provincia. Nel 2016 ha avviato il suo primo bilancio partecipativo, prevedendo un ciclo di tre anni.

Nel 2016 il Comune di Pavia ha deliberato la realizzazione di un ciclo triennale del bilancio partecipativo, negli anni 2016, 2017 e 2018. Il budget assegnato per ogni edizione è di 300.000 euro, di cui 200.000 per spese in conto capitale e 100.000 per spese in conto corrente. Il processo partecipativo, invariato negli anni, si compone di quattro fasi principali: raccolta delle idee, co-progettazione, analisi di fattibilità e votazione delle priorità. Per tutte le edizioni, BiPart ha supportato le fasi online e la gestione della piattaforma di voto.

Il bilancio partecipativo del 2017 del Comune di Pavia è stato il secondo bilancio partecipativo del ciclo iniziato l’anno precedente. Per questa edizione, BiPart ha supportato le fasi online e la gestione della piattaforma di supporto e voto.

Questa seconda edizione ha seguito le stesse fasi dell’edizione precedente. Dalla fase di raccolta delle idee e co-progettazione sono 30 proposte da vagliare nella fase di analisi di fattibilità, da cui poi sono emersi i 20 progetti finalisti. I progetti vincitori, dopo la fase di voto, sono stati 7.